Decisione Arbitro bancario uso fraudolento della carta ricaricabile – Accolto il ricorso “è onere del prestatore di servizi di pagamento, fornire la prova della frode, del dolo o della colpa grave dell’utente”.
Decisione N. 22745 del 10 ottobre 2019 (Collegio di Coordinamento) Il ricorrente, titolare di una carta ricaricabile emessa dall’intermediario resistente, riferisce che in data 21/03/2019 constatava, ...
Carte di pagamento l’intermediario non può limitarsi a riferire che l’operazione sarebbe avvenuta mediante la digitazione delle speciali credenziali di sicurezza previste dai protocolli in uso nei circuiti internazionali
Carte di pagamento l’intermediario non si può limitarsi a riferire che l’operazione sarebbe avvenuta mediante la digitazione delle speciali credenziali di sicurezza previste dai protocolli in uso nei ...
Rimborso al titolare della carta anche nel caso di operazioni fraudolente realizzate con la carta di pagamento illecitamente sottratte anche se l’arco temporale tra la sottrazione e l’operazione truffaldina è ristretto.
Rimborso al titolare della carta anche nel caso di operazioni fraudolente realizzate con la carta di pagamento illecitamente sottratte anche se l’arco temporale tra la sottrazione e l’oper...