Go to Appearance > Menu to set Top Menu

Processo Carige

Si è tenuta stamane la prima Udienza Dibattimentale contro i vertici di Banca Carige S.p.a in cui il PM, le parti civili costituite, le difese degli imputati ed il Responsabile civile hanno presentato le loro richieste istruttorie, articolando le prove.

Il PM ritiene di dover provare la responsabilità degli imputati attraverso l’esame dei propri consulenti tecnici e dei testi in grado di riferire sui fatti di causa.

L’Avvocato Veronica Mattei, difensore dell’Adusbef e di un gruppo di azionisti e risparmiatori, ha chiesto il controesame di tutti i testi e consulenti, nonché l’esame degli imputati ed ha depositato copiosa produzione documentale.

Il Collegio ha ammesso le prove come richieste da tutte le parti.

Nelle prossime udienze, che si terranno il 10 e il 12 marzo verranno sentiti i testi citati dal Pubblico Ministero e più precisamente quei soggetti che hanno condotto l’attività ispettiva per conto della Banca d’Italia e della Consob.

L’udienza ancora successiva è già stata calendarizzata per il 9 aprile 2020.
Fonte:adusbef.it

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Guide

WhatsApp chat